Il Dolore nelle Tendinopatie Achillee: un approccio Evidence Based

La patologia cronica del Tendine di Achille è una delle lesioni più frequenti negli sport che prevedano attività come la corsa ed il salto.

Nella ‘vita agonistica’ degli atleti fondisti élite, vi è un rischio del 52% d’infortunio al tendine di Achille.

La tendinopatia cronica della porzione media del tendine di Achille è caratterizzata da performance ridotte a causa del dolore e del gonfiore generalmente presente a 2-7 cm dall’inserzione sul calcagno.

Non sono ancora state chiarite le cause ed i relativi meccanismi di dolore.

Sono state proposte molte possibili spiegazioni in merito che hanno portato all’elaborazione di una vasta gamma di opzioni di trattamento conservativo e chirurgico, la maggior parte delle quali volte a trattare le modificazioni intra-tendinee a carattere degenerativo.

Alcune tecniche chirurgiche sono volte ad asportare la porzione degenerata del tendine. Questo deporrebbe a favore dell’ipotesi per cui le modificazioni intra-tendinee siano responsabili della sintomatologia. Tuttavia, alcuni Autori sollevano un interrogativo relativo all’assoluta certezza che possa essere il tendine stesso la causa del dolore. ![endif]--

È stato teorizzato che la principale causa di dolore nei pazienti con sintomatologia correlata a tendinopatia cronica della porzione media del tendine di Achille non sia da ricercarsi nel tendine stesso, ma nei tessuti circostanti.

In questa Articolo, abbiamo eseguito una revisione di un Paper che analizza le cause di dolore nella tendinopatia cronica della porzione media del tendine di Achille sulla base della letteratura esistente e delle ricerche personali degli Autori.

Clicca qui per leggere l'articolo completo.


Articoli recenti
Archivio 
Ricerca per tags
Non ci sono ancora tag.